Euphorbia - Ferrante

Euphorbia

Prezzo di listino
€65,00
Prezzo scontato
€65,00
Prezzo di listino
Esaurito
Prezzo unitario
per 
Imposte incluse. Spedizione gratuita.

Misure

Pianta: altezza di circa 95 cm da terra e diametro di 19 cm.

Vaso Bolla: altezza 20 cm larghezza 25 cm

Vaso Calice: altezza 20 cm larghezza 23 cm

N.B. Nella confezione riceverai un sacchettino di argilla espansa che puoi versare all'interno del vaso questo ti aiuterà a tenere la pianta in salute! 

Informazioni sulla pianta

Esposizione alla luce

L’ideale è esporla in piena luce non diretta, ma più luce riceverà e meglio starà.

Ambiente

Nasce in un clima estremamente arido, quindi per farla stare bene e crescere vigorosa necessita di un clima caldo e secco. Risulta estremamente resistente e tende ad adattarsi anche a climi più freddi e umidi, in natura resiste a sbalzi termici con 0 C° di notte e 35 C° di giorno.

 

Attenzioni richieste

Nessuna attenzione particolare richiesta se non quella di non eccedere nelle annaffiature.

Annaffiamento

La maggior causa di morte nelle succulente e nei cactus in coltivazione sono le innaffiature eccessive, un famoso detto dei coltivatori di queste piante recita: "in caso di dubbio, è meglio non innaffiare".  Per evitare di annegare la pianta si consiglia di utilizzare uno strato di argilla espansa all'interno del coprivaso. Questa avrà il duplice beneficio di assorbire l'acqua in eccesso e rilasciarla lentamente nel corso del tempo.

Curiosità

Nella storia tutte le qualità di euphorbie sono sempre state conosciute a causa della loro tossicità, recidendone un ramo o una foglia è possibile infatti estrarne una sostanza bianca lattiginosa molto corrosiva, cancerogena e in alcuni casi persino velenosa. Veniva utilizzata dai San (o Boscimani,  popolo che vive nel Kalahari tra Sudafrica, Namibia e Botswana) per immergere le punte delle frecce da caccia nel suo lattice, questa sostanza persino al semplice contatto provoca delle forti irritazioni e se va a contatto con gli occhi può persino causare la cecità. Il lattice delle euphorbie veniva adoperato con lo stesso scopo anche dagli gli indigeni messicani.