Calathea Sanguinea media - Ferrante

Calathea Sanguinea media

Prezzo di listino
€35,00
Prezzo scontato
€35,00
Prezzo di listino
Esaurito
Prezzo unitario
per 
Imposte incluse. Spedizione gratuita.

Regina indiscussa delle foglie variopinte e dalle forme più bizzarre la Calathea è capace di creare subito in qualunque stanza della casa un effetto jungle dinamico e accattivante. Di facile cura e grande adattamento te ne innamorerai appena arriverà a casa tua.

 

Misure

Pianta: altezza di circa 75 cm da terra e diametro di 17 cm.

Vaso Bolla: altezza 20 cm larghezza 25 cm

Vaso Calice: altezza 20 cm larghezza 23 cm

N.B. Nella confezione riceverai un sacchettino di argilla espansa che puoi versare all'interno del vaso questo ti aiuterà a tenere la pianta in salute! 

Informazioni sulla pianta

Esposizione alla luce

Necessita e apprezza abbondante luce diffusa nei suoi ambienti

Ambiente

Teme il freddo ma ama gli ambienti caldi, ombreggiati e ad elevata umidità. Consigliamo di utilizzare un nebulizzatore per rinfrescare la pianta e inumidire le foglie.

 

Attenzioni richieste

Teme il freddo (non scendere sotto i 18° per troppo tempo), le foglie colpite presentano zone decolorate che si accartocciano, in caso di ristagno d'acqua per cattivo drenaggio o eccessive innaffiature le foglie si afflosciano con i bordi macchiati e raggrinziti, al contrario una bassa umidità ambientale o innaffiature troppo rade seccano la punta e i margini delle foglie. Può inoltre essere attaccata sia dal ragnetto rosso che dalle cocciniglie.

Annaffiamento

Le Calathee richiedono un'elevata umidità per imitare il loro habitat naturale nei tropici, tuttavia un'elevata umidità non equivale necessariamente a molta acqua. Le calathee dovrebbero essere mantenute umide, ma non bagnate. Consigliamo quindi di verificare toccando il terriccio per capire se innaffiare o meno la pianta ma tendenzialmente va innaffiata una volta a settimana nei mesi più freddi e due volte a settimana in quelli più caldi. Per evitare di annegare la pianta si consiglia di utilizzare uno strato di argilla espansa all'interno del coprivaso. Questa avrà il duplice beneficio di assorbire l'acqua in eccesso e rilasciarla lentamente nel corso del tempo.

Curiosità

Il nome Calathea deriva dal greco kalathos, ovvero canestro, probabilmente per la forma che assume l’infiorescenza di alcune specie del genere o per i canestri che vengono fabbricati con le foglie di tali piante dagli indigeni dell’America del Sud.

La provenienza è certa e sono le foreste tropicali dell’America del Sud e centrale (in modo particolare Brasile, Colombia, Perù, Messico meridionale).